Oktoberfest a Monaco : non esserci è un peccato !

Oktoberfest Woman
Oktoberfest a Monaco
Oktoberfest a Monaco

Se non siete mai stati a Monaco durante l’Oktoberfest , vi siete persi uno degli eventi migliori legati alla birra … e non solo !

Una birra piccola, grazie (eine kleines bier ) , cosi ho esordito la prima volta che sono stato all’ Oktoberfest scatenando l’ilarità della gentile signora che passa ai tavoli a prendere gli ordini.

Poi mi ha fatto capire che l’unità di misura fissa è il litro ( wir haben nur einen Liter Bier) , e con queste premesse pensavo andasse a finire male, ma la Birra servita all’ Oktoberfest è leggera e non gasata perchè spillata a caduta.

Così il mio passaggio per Monaco , si è trasformata in una piacevole sosta e l’anno successivo è diventato viaggio organizzato, vi racconterò quindi cosa fa dell’ Oktoberfest un evento da non perdere.

Monaco di Baviera

Bella sempre, Monaco nei giorni dell’ Oktoberfest si trasforma in una città dal clima festoso , invasa da persone provenienti da tutta Europa.  Questo è uno dei motivi per cui i tedeschi ritengono che l’Oktoberfest non sia la migliore festa della birra, perchè negli anni si è trasformata da fiera locale ad evento da turismo di massa.

Però quando a fine evento le casse degli stand sono pieni di euro a Monaco sono tutti contenti. Sarà per gli euro derivati dall’ Oktoberfest o perchè in Germania sanno fare a tenere in ordine le cose, ma in mezzo a Monaco regnano ordine e pulizia anche in quei giorni, ed è così possibile a margine dell’evento, visitare le sue chiese barocche e la famosa Marienplatz luogo mondano e punto di ritrovo su cui svetta la bellissima torre dell’orologio. Non è l’unica piazza monumentale, ma forse è la più carina, mentre la più imponente anche se di stile molto più moderno è la Koenigsplatz.

Ci sono altre cose da visitare in mezzo alla città, ma non starò ad elencarle tutte per ragioni di spazio, vi dico solo che se volete fare una gita fuori porta, nei dintorni di Monaco si trovano poi dei bellissimi castelli in puro stile Bavarese che meritano di essere visti.

La birra e gli stand pittoreschi

In un articolo sull’ Oktoberfest la birra andrebbe messa al primo posto, ma sono convinto che se avessi messo questo trafiletto per primo, gli amanti delle bionde da boccale non avrebbero finito di leggere l’articolo ed avrebbero già decollato alla volta di Monaco.

Si perchè di birra ne scorre a fiumi, ma scordatevi la bevanda amarognola e gassata che siete abituati a consumare nei pub , questa birra è tutt’altra cosa. La tradizione vuole che la birra per l’Oktoberfest viene prodotta pochi mesi prima e portata agli stand all’ultimo momento appositamente per essere il più possibile fragrante. La spillatura a caduta e la temperatura controllate delle cisterne, fanno si che il boccale che vi arriverà a tavola presenti una bevanda priva di bollicine , fresca e con un cappello di schiuma molto coreografico.

Gli stand poi sono molto belli così come le signorine che vi portano i boccali di birra al tavolo, ma non fatele arrabbiare perchè sono anche muscolose , basta vedere quanti boccali portano in una volta sola.

Ci sono ovviamente i nomi più noti delle birre bionde come la Lowenbrau , la Hofbrau , l’Augustiner e la Paulaner ma ci sono anche delle chicche come la Fischer , la Spaten e la Poschners con stand piccoli ed accoglienti.

All’interno oltre a bere birra potrete godere della musichetta delle simpatiche orchestrine e mangiare piatti tipici da Oktoberfest , come la Kartoffelsalat cioè letteralmente insalata di patate che consiste in patate schiacciate con prezzemolo aglio ed aceto, oppure il poletto alla griglia o lo stinco di maiale al forno. E questi sono i più sani , poi ci sono i classici Bratwurst , tipici salsicciotti con tonnellate di senape , i panini con l’aringa ed i sottaceti. Grazie a questi ultimi piatti ho passato una notte insonne !

Per ultimo , ma tra i più importanti , il vostro alleato contro la sbronza : il Bretzel ( o Brezel) , tipico pane a forma di treccia da consumare a dosi elevate per non finire… così:

Sono stato all'Oktoberfest ma adesso sto male , scusate...
Sono stato all’Oktoberfest ma adesso sto male , scusate…

Tutto il resto

La città l’ho nominata , la birra anche , cosa manca ?

–> Gli amici , che anche se non te li porti dietro li puoi trovare al momento grazie al clima festoso.

–> I divertimenti , vicino all’ Oktoberfest ci sono anche un parco giochi e tanto altro.

–> Le donne…

Oktoberfest Woman
Oktoberfest Woman

Concludo dicendo solo due cose: l’Oktobrfest ha sempre molte richieste quindi se leggete questo articolo a Settembre e cercate posti liberi forse siete in ritardo, ma non perdete speranza perché la seconda cosa che vi devo dire è che per tutte le domande perplessità info e prenotazioni c’è il sito ufficiale in lingua italiana http://www.oktoberfest.it/ . Buon divertimento !