McGargles Knock Knock Ned’s IPA

Birra McGargles Knock Knock Ned's India Pale Ale
McGargles Knock Knock Ned's IPA
McGargles Knock Knock Ned’s IPA

La birra McGargles Knock Knock Ned’s IPA giunge come birra numero 660.

Sembra ieri che ho iniziato a scrivere di birra, ed invece sono passati 5 anni.

E se pensiamo che in questi anni alcune birre le ho bevute più di una volta, insomma…ne bevo di birra.

Tanta, forse troppa?

No, con una birra come la McGargles Knock Knock Ned’s IPA non è facile berne troppa.

In effetti è appagante, al punto tale che una bottiglia da 33 centilitri riesce a soddisfare quella voglia, “di qualcosa di buono”.

Fin dal colore carico, un giallo ambrato con forti riflessi arancio si capisce di che pasta è fatta, la poca schiuma color giallo sporco completa il quadro.

Nel profumi gli agrumi non sono prepotenti, si sente anche la frutta dolce ed i fiori.

Insomma non è la solita IPA esagerata come capita spesso di bere, ma si mantiene moderata, però con un buon corpo.

Il gusto della McGargles Knock Knock Ned’s IPA rispecchia l’olfatto, ma solo inizialmente perché poi il luppolo fa la sua parte e ci tira fuori dallo stallo dolce.

Certo che è ben bilanciata, e la frutta gialla cede il passo all’agrume lentamente.

Con un gusto così però è più difficile da abbinare rispetto ad altre.

Pesce? Si ma solo grigliato o fritto, non antipasti freddi delicati ne primi piatti.

Cheeseburger? Si, la McGargles Knock Knock Ned’s IPA non è male con i formaggi e la carne di maiale.

Pizza? Certo, una wurtsel e patate, o salsiccia e cipolla.

Con cosa l’ho bevuta io? Piadina, salsiccia e cipolla ovviamente.

Ha 6,3 gradi ma non li dimostra, va servita a 5-6 gradi di temperatura in un bicchiere a cono. E gustata.

La scheda in sintesi: 

Produzione -> Irlanda, Celbridge.

Tipologia -> India Pale Ale

Gradazione -> 6,3 % vol.

Temperatura di servizio ->5-6°

Presunte Calorie -> 60 Kcal/100ml

Produttore -> Rye River Brewing Co.

Distributore -> Dibevit Srl

Prezzo -> 3,5€ 33 cl. (Altino…)

Commenti

  1. manu zoidberg

    bevuta questa estate (abbinata ad un cheesecake) e devo dire che mi è piaciuta parecchio, pensavo pure io che fosse la solita “birra IPA” e invece sono rimasto sorpreso e soddisfato:)

Commenti chiusi