Il Lorese Vino Cotto Stravecchio

Il Lorese Vino Cotto Stravecchio è stata una bevuta inusuale per me, che a fine pasto preferisco bere distillati. Ma il vino cotto fa parte dei miei ricordi d’infanzia, è […]
Il Lorese Vino Cotto Stravecchio

Il Lorese Vino Cotto Stravecchio

Il Lorese Vino Cotto Stravecchio è stata una bevuta inusuale per me, che a fine pasto preferisco bere distillati.

Ma il vino cotto fa parte dei miei ricordi d’infanzia, è tipico delle Marche da cui provengo e quando me lo hanno proposto con il dessert non ho potuto dire di no.

Insomma vediamo com’è e come è andata.

In una notte di mezza estate è arrivato a tavola il Lorese, un Vino Cotto Stravecchio che mi era stato regalato da degli amici.

E proprio questi amici erano a casa mia per una grigliata, cosicché dopo alcuni rossi possenti, giunto il momento del dessert abbiamo disquisito su cosa mettere a tavola e dopo poco la scelta è caduta su di lui.

Bottiglia con un bell’astuccio, 75 centilitri pieni non come alcuni passiti o liquorosi che vanno a tagli da 50cl.

Il vin cotto a cui ero abituato io era a base di uva bacca bianca, questo invece ha un insieme di uva a bacca rossa e bianca con la prima che prevale nettamente.

Il suo colore infatti è rosso granato scuro ed intenso, opalescente e con riflessi arancio come fosse un vino ossidato.

Ma non lo è, è cotto, e dopo la cottura fila dritto in botte a riposare per 5 lunghi anni.

Così nasce il Lorese e certo che se annusato appena cotto sarebbe stato diverso con il mosto in evidenza. Invece ora dopo anni di botte e di bottiglia i profumi sono di caramello e confettura, uva passita, ovviamente frutti rossi ma con un fondo di miele.

Da bere è dolce, non c’è dubbio, ma è anche denso come sensazione non come proprietà fisica.

Si attacca alla lingua ed al palato, ha un retrogusto lunghissimo e scalda anche con i suoi 14 gradi che però sono ben mascherati.

Ho già anticipato ed è facile capire che gli abbinamenti con il Lorese sono limitati ai dessert, di pasticceria secca, anche crostate ad esempio, ma anche con il cacao ad esempio un bel tortino ripieno o una sacher.

Bicchiere a balloon per gustarlo al meglio da centellinare per non esagerare, potete anche usarlo da meditazione.

La scheda di sintesi: 

Regione -> Marche

Zona -> Loro Piceno (MC)

Uvaggio -> Cottura di mosto di Trebbiano, Sangiovese e Montepulciano.

Gradazione -> 14% Vol. 

Prezzo medio -> E’ un regalo, non si dice… (18€ 75cl.)

Presunte Calorie -> 85 Kcal/100ml

Vergari Samuele

About Vergari Samuele

http://www.foodwinebeer.it opinioni su Vini , Birre , Ristoranti e tanto altro !