Toyo Snowprox S943: giudizio e voti finali.

Toyo Snowprox S943 Wintertyre

toyo-snowprox-s943-giudizi-finali

Finalmente posso scrivere i giudizi finali sul Toyo Snowprow S943.

Ce ne ho messo di tempo, ma anche lui, perché sono al terzo anno!

Mi sono trovato bene , ha i suoi punti di forza ed alcune debolezze, vediamolo assieme

Inverno 2013, 2014, 2015 ed ora 2016, semplicemente incredibile questo Snowprox S943 di Toyo.

Durata invidiabile, costo iniziale leggermente più basso delle marche più blasonate , qualità alta e resa nel tempo. Che dire, diamo i voti dopo un test lungo, senza ombra di dubbio.

Asciutto : Voto 7,5

Su asciutto l’unico difetto del Toyo Snowprox S943 è quello di essere “gommoso” con qualche problema nella precisione delle traiettorie. Sensazione accentuata dalla leggerezza del volante.  Ciononostante garantisce un grip di prima categoria ed anche se torturato non si sbriciola. I cambi di direzione non sono repentini, ma nemmeno lenti, buono dai.

Bagnato : Voto 8

Il Toyo Snowprox S943 dimostra di non temere l’acqua planning , grazie anche al disegno a freccia ed agli ampi canali di scolo. In negativo ha una certa tendenza a scivolare che lo accomuna alla maggioranza delle gomme da neve. Nella norma, per fortuna che non cede di botto ed avvisa in anticipo.

Ghiaccio e Neve : Voto 8

Qui forse il Toyo Snowprox S943 ha perso qualcosa rispetto al vecchio S942, più estremo e tarato alla stagione rigida. Non preoccupatevi, niente di grave però in trazione ed in frenata è meno incisivo. Comunque 8 non è un voto basso, quindi non avrete problemi particolari.

Comfort e Rumore : Voto 7,5

Diciamo che il Toyo Snowprox S943 fin da subito sembrava essere rumoroso, e lo è. Ma più che in marcia il rumore si avverte nelle manovre da fermo, dove sembra la suola delle scarpe nuove che sgomma sul pavimento. Però assorbe bene le asperità e le crepe dell’asfalto, ed il voto si alza.

Consumo e Durata : Voto 12

Avete letto bene, il Toyo Snowprox S943 merita 12 poiché ce l’ho da 4 anni di cui 3 fatti al top e 3×4=12.

Ed il quarto che sembra promettere bene, con i consumi di carburante che rimangono stabili rispetto alle estive, cosa chiedere di più?

Che sulla neve si comporti ancora bene, vedremo…