St. Magdalener classico, un vino da tavola particolare.

Sudtirol St Magdalener Classico

 

Sudtirol St Magdalener Classico
Sudtirol St Magdalener Classico

La particolarità di una cosa dipende dai punti di vista, ed un vino che magari per noi è particolare, nella sua zona di origine tanto inusuale non è , come nel caso del Sudtirol St. Magdalener classico kellerei Bozen , o per dirla in Italiano Altoadige St. Maddalena classico cantina produttori Bolzano. 

 

Mi è capitata tra le mani questa bottiglia , succede , ultimamente i vini mi si incollano facilmente addosso quando li vedo sugli scaffali e così è successo con il Sudtirol St. Magdalener classico kellerei Bozen. 

Da un vino da tavola giovane ti aspetti che sappia di uva, e fin qui ci siamo, ma le note fruttate che esprime questo vino non sono comuni.

Sarà la veloce maturazione in botti di rovere, saranno le terre di origine attorno a Bolzano, ma quel profumo di violette primaverili è inebriante.

Si beve bene, il suo colore chiaro preannuncia il sapore fresco lievemente mandorlato.

Ha una gradazione relativamente bassa (12,5°) e servito a temperatura di cantina sui 16 gradi è gradevole anche in estate.

Servito in un calice di medio corpo, vuole accompagnare piatti leggeri anche se di pesce, oppure lasagne di verdure, carni bianche alla griglia o formaggi freschi.

La scheda di sintesi: 

Regione -> Sudtirol, Alto Adige.

Zona -> St. Maddalena-St. Giustina (Bolzano)

Uvaggio -> Schiava – Lagrein.

Gradazione ->12,5% vol.

Presunte Calorie -> 70 Kcal/100ml

Prezzo ->  4-5 euro per il 2010. Nelle versioni riserva o annate più vecchie il prezzo sale ma non troppo.