Quinoa , proprietà benefiche e nutrizionali

Quinoa proprietà benefiche e nutrizionali
Quinoa proprietà benefiche e nutrizionali

Scopriamo assieme la Quinoa e le sue proprietà benefiche e nutrizionali, perché la curiosità a volte fa bene ed io se non faccio una ricerca su ogni nuovo cibo che mangio non sono contento !

Son curioso lo ammetto e dopo aver addentato la quinoa non ho potuto fare a meno di fare una ricerca selle sue proprietà nutrizionali , benefiche e salutari. Ma sopratutto mi sono chiesto che cosa fosse la Quinoa e da dove provenisse.

Proviene dalle Ande , ha oltre 5000 anni ed è una pianta resistentissima , nutrimento fondamentale per le popolazione native di quelle zone. E’ una pianta colorata ed appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae (il suo nome scientifico è Chenopodium Quinoa) come le Bietole e gli Spinaci , ma non si mangia la pianta in questo caso e nemmeno le foglie.

Sono i semi della Quinoa la parte interessante , infatti pur non essendo un vero e proprio cereale, ci assomiglia molto e se macinati i suoi semi danno farina senza glutine.

Esatto , senza glutine e dall’alto contenuto proteico.

Vediamo quindi le proprietà nutrizionali della Quinoa.

Come già detto ha molte proteine , e molte calorie , ben 368 per 100 grammi , ma non spaventatevi.

Infatti è ricca di fibre e di minerali preziosi come lo Zinco ed il Fosforo ed il calcio ha anche molti grassi insaturi , i famosi Omega , che fanno bene al colesterolo.

Siamo passati quindi in maniera trasparente alle proprietà benefiche della Quinoa , che non si fermano di certo al calcio che comunque fa bene ad ossa e denti.

Ad esempio la Quinoa contiene molti antiossidanti , come i flavonoidi ed i polifenoli , ma ha anche un superantiossidante , la trimetilglicina che deriva da una combinazione di rame e manganese ed oltre ad avere una proprietà protettiva del DNA e quindi delle cellule ha anche la facoltà di aiutare chi deve perdere peso , ed è per questo che all’inizio vi dicevo di non preoccuparvi delle calorie della Quinoa.

Inoltre la quinoa dona un senso prolungato di sazietà con un rilascio graduale dei carboidrati e quindi evita la dannosa ricerca di spuntini tra un pasto e l’altro.

Abbiamo poi la presenza di Magnesio che aiuta l’elasticità dei vasi sanguigni ed il ferro che aiuta chi soffre di anemia e non solo.

Infatti anche chi fa molto sport ne può trarre beneficio , e visto che fatto sport viene fame , allora parliamo di come consumare la quinoa.

Diciamo che la quinoa va cotta , più o meno come il riso o l’orzo e può quindi essere la base di ottime insalatine , ma si può consumare anche in altre occasioni come ad esempio una colazione energetica e salutare , dove si accosta ai cereali , però visto che io non tratto ricette di cucina allora leggete qua e traetene insegnamento!