Opera Rosè Noir Brut 5 Star Wines

Opera Rosè Noir Brut 5 Star Wines
Opera Rosé Noir TrentoDOC Brut Metodo Classico
Opera Rosé Noir TrentoDOC Brut Metodo Classico

Ricevo e pubblico: Opera Rosè Noir Brut 5 Star Wines

Resi noti i risultati del rinnovato concorso di Vinitaly e il già fitto medagliere dello spumantificio Opera Vitivinicola in Valdicembra si arricchisce anche con il premio di 5 Star Wines, assegnato a Opera Rosè Noir Brut, il Trentodoc di Opera prodotto esclusivamente con uve di Pinot Nero lavorati secondo il metodo classico.

“Siamo molto soddisfatti del riconoscimento ottenuto per questa nostra micro produzione d’eccellenza di 2500 bottiglie dell’Opera Rosè Noir Brut, che si unisce ai Tre Bicchieri del Gambero Rosso di quest’anno ottenuto per Opera Riserva Nature Brut 2008, in quanto rappresenta un’ulteriore conferma della nostra filosofia produttiva, ovvero di mettere in bottiglia spumanti estremamente identitari del territorio montano e porfirico della Val di Cembra” commenta il responsabile dell’azienda Alfio Garzetti. 

Prodotto con uve vendemmiate a mano in piccole casse provenienti da un unico vigneto terrazzato posto a 650 mt. slm in Val di Cembra, Opera Rosè Noir Brut nasce dalla vinificazione con macerazione a freddo sulle bucce per circa 12 ore alla temperatura di 8°C, al fine di esaltare le caratteristiche organolettiche tipiche del Pinot Nero della ciliegia e marasca, sostenute da grande mineralità espressione del territorio in cui nasce.

Descrizione e Scheda tecnica del prodotto:

Prodotto con uve provenienti dai terrazzamenti più alti della Val di Cembra (oltre i 500 m slm), vendemmiate a mano in piccole casse.
Ottenuto da sole uve Pinot Nero (100%) lavorate secondo il Metodo Classico nel rispetto del disciplinare del TRENTO DOC.

Presenta spuma abbondante con una corona molto persistente ed un perlage finissimo e continuo. Il colore è rosa deciso e brillante.
Profumo intenso, elegante con evidenti note fruttate che richiamano le caratteristiche organolettiche del Pinot Nero quali ciliegia e marasca.

Al gusto si rivela fresco, pulito, con una spiccata nota minerale derivante dal terreno dolomitico-calcareo e dal clima della montagna da dove provengono le uve.
Retrogusto persistente che evidenzia i sentori di lievito accompagnati dalle piacevoli note varietali tipiche del Pinot Nero.

  • UVE

    accurata selezione di pregiate uve di Pinot Nero raccolte manualmente in piccole casse verso la prima decade di settembre.

  • PRODUZIONE UNITARIA

    10 T/ha pari a 2.2 -2.8 Kg uva/ceppo.

  • PRESA DI SPUMA

    in bottiglia con rigoroso rispetto delle regole tradizionali.

  • ZONA DI PRODUZIONE

    oltre i 500 m slm sui terrazzamenti più alti della Val di Cembra.

  • VINIFICAZIONE

    Con macerazione a freddo sulle bucce per circa 12 ore alla temperatura di 8°C, al fine di esaltare le caratteristiche organolettiche tipiche del Pinot Nero “ciliegia e marasca”, sostenute da grande mineralità espressione del territorio in cui nasce. Fermentazione in vasi vinari di acciaio a temperatura controllata con utilizzo di lieviti selezionati.

  • AFFINAMENTO

    lunga permanenza sui lieviti in cantina interrata a temperatura costante di 12-13°C.

  • SISTEMA DI ALLEVAMENTO

    guyot con densità d’impianto di 3.500 – 4.000 viti/ettaro.

  • GRADO ALCOLICO

    12.5 % vol.