Nella botte piccola ci sta il Whisky buono : Laphroaig Quarter Cask

Laphroaig Quarter Cask: una garanzia! Laphroaig Quarter Cask

Ok, il proverbio non era proprio così , ma per questo Laphroaig Quarter Cask calza a pennello.

Sì perché la sua caratteristica è quella di essere affinato in botti più piccole del solito.

Queste botti in cui matura il Laphroaig Quarter Cask si usavano un tempo per il trasporto del Whisky su cavalli e muli, poi con l’avanzare dell’industria caddero in disuso.

Dicono che la botte piccola fornisca più contatto con il legno e che il Whisky maturi meglio. Di sicuro è più forte, 48 gradi contro i 43 del normale 10 anni.

Inoltre questo Whisky viene filtrato con il vecchio metodo a caldo, che sebbene lasci passare più impurità non toglie sapore.

Ne risulta un tuffo nel passato, un sapore di cento anni or sono.

Torbido nell’aspetto, appena versato il Laphroaig Quarter Cask rivela un profumo intenso di malto e cocco, che viene poi coperto dall’odore del fumo di torba.

Dolce al palato, con sapori di quercia e malto, nel finale ritroviamo la torba ma senza il sapore di medicinale che caratterizza il Laphroaig  10 anni.

Retrogusto intenso e persistente, senza sorprese tranne che per un vago sentore di agrumi.

La scheda di sintesi:

Zona di produzione -> Islay  (Scozia)

Recensione su -> Laphroaig Quarter Cask

Prezzo -> 35 €

Presunte Calorie -> 230 Kcal/100ml