Le proprietà benefiche di spinaci e bietole , amiche Chenopodiaceae !

Le proprietà benefiche di spinaci e bietole
Le proprietà benefiche di spinaci e bietole
Le proprietà benefiche di spinaci e bietole

Chenopodiaceae , una famiglia di piante erbacee molto diffusa , con alcune specie commestibili e non solo perché danno anche una mano a rimanere in salute , vediamo ad esempio le proprietà benefiche di spinaci e bietole , ed anche se non succede come a braccio di ferro vi assicuro che vale la pena mangiarli.

 

Se anche non facessero bene io gli spinaci li mangerei ugualmente perché sopratutto crudi in insalata mi fanno impazzire , e se invece le bietole le preferisco cotte vediamo come sfruttarle al meglio scoprendo assieme le proprietà benefiche di spinaci e bietole.

Proprietà benefiche degli Spinaci

Chi di voi non ricorda Popeye the Sailorman ovvero Braccio di Ferro e le sue mangiate di spinaci che gli portavano una forza sovraumana immediata?

Io lo ricordo bene e penso che anche per molti bambini come lo fu per me è stata un ottima spinta al consumo di verdure , ovviamente spinaci in primis.

Ma se del resto nei cartoni animati tutto si esagera gli spinaci fanno veramente bene , consumati rigorosamente crudi. Vediamo esattamente tutti i dettagli:

  • Sono ricchi di vitamine , sopratutto A e C ma anche B, D F , PP e K , e proprio la vitamina C assieme alla Luteina di cui hanno un alto contenuto portano beneficio alla vista.
  • Hanno un alto contenuto di minerali , come potassio , calcio zinco e fosforo , hanno fibre in buona quantità e ovviamente sono poveri di grassi , ottimo nutrimento quindi per il nostro organismo.
  • L’acido folico contenuto in essi stimola la produzione di globuli rossi , aiutando l’organismo a creare difese immunitarie e rinforzando anche il cuore grazie all’interazione con i minerali citati in precedenza.
  • Sono anche dei buoni antiossidanti , contengono molta clorofilla e ferro ma purtroppo contengono acido ossalico che neutralizza l’assorbimento di quest’ultimo anche se dicono che se in combinazione con il succo di limone questo effetto diminuisce ed il ferro si assimila meglio.

Ne deriva che una bella insalata di foglie di spinacio fresche condita con olio e succo di limone è quello che ci vuole , anche se io di solito ci aggiungo funghi e noci.

Proprietà benefiche delle Bietole

Parente stretto degli spinaci la Bietola è un alimento altrettanto ricco di sapore e di elementi nutrizionali , tra le varietà disponibili vi voglio parlare della bietola da costa( o Bieta ) , rappresentata nell’immagine di apertura assieme allo spinacio e di seguito delle bietola da foglia.

La bietola da costa va consumata cotta , ma senza esagerare basta cuocerla al vapore per ammorbidirla e non perdere nulla del suo contenuto:

  • Minerali in quantità , magnesio e ferro , calcio e potassio e molto fosforo , utile alla mente. Ma grazie agli altri minerali ed all’acido folico rinforza l’organismo ed è utile contro l’anemia.
  • Fa bene anche all’apparato digerente , calma le infiammazioni grazie alla sua capacità rinfrescante ed emolliente , e grazie alle fibre favorisce il transito combattendo la stitichezza.
  • Contiene molta vitamina C , utile alla vista ed alle difese immunitarie , e ne trae giovamento anche il cuore e l’apparato circolatorio perché come per lo spinacio ci sono delle discrete proprietà antiossidanti.
  • Infine le sue proprietà emollienti sono così forti che con un decotto applicato sulla parte da trattare è in grado di lenire scottature , eczemi ed altre eruzioni cutanee nonché ascessi e spostandoci nella zona diametralmente opposta del corpo 🙂 anche le emorroidi

La bietola da foglia invece è consumabile cruda in insalata (magari con gli spinaci, chissà come ci sta…) così da sfruttare a pieno ogni suo dettaglio, vediamo assieme le proprietà benefiche della bietola da foglia:

  • Anche essa ricca di minerali , essendo consumata al naturale rimineralizza il corpo più della sorella a costa.
  • Le vitamine ci sono, la A e la C in primo piano.
  • Tra i Minerali sopracitati oltre al magnesio ed al potassio c’è una buona presenza di ferro che come nel caso dello spinacio viene però mitigato dall’acido ossalico.
  • Infine contiene una quantità elevata di sodio , che se da un lato è un minerale molto utile specie per combattere la disidratazione , dall’altro lato rende la bietola da foglia sconsigliata a chi ha problemi di ipertensione. 

Bene , anche questa volta vi saluto lasciandovi il solito consiglio sul mangiar bene, ovvero oltre a prediligere ingredienti  di origine certa e ristoranti che fanno della qualità degli stessi una loro bandiera, cercate comunque di consumare molta verdura perché se la carne è buona e ricca di proteine la verdura di sicuro non è da meno in quanto a proprietà benefiche, anzi…