Laphroaig 10 anni : un single malt piuttosto singolare.

Distillerie Laphroaig , Islay
Distillerie Laphroaig , IslayDistillerie Laphroaig , Islay

Bevete con moderazione il Laphroaig 10 anni , questa raccomandazione è fondamentale, anche perché bere poco e bene è meglio che bere molto e male.

L’ oggetto della recensione come avrete capito è un Whisky, ma non uno a caso, bensì un single malt dalle caratteristiche a dir poco uniche : il Laphroaig 10 anni .

Sebbene sia sufficientemente diffuso non è un prodotto di massa, al contrario si presta al palato di pochi estimatori che lo imparano ad apprezzare con il tempo.

Io sono uno di quelli, ma all’inizio ero piuttosto scettico. L’odore è il primo ostacolo, in quanto a primo contatto il Laphroaig 10 anni sembra un medicinale. Poi lascia spazio alla torba ed allora ci sì fa coraggio e se ne assaggia un primo sorso.

E qui la sorpresa: non c’è un sapore preponderante, ma malto e torba si alternano per creare un sapore forte e deciso che termina con un retrogusto di legno e..sciroppo per la tosse.

Almeno questo è quello mi che porta alla mente, e quindi che dire…al primo colpo di tosse, un bicchierino e tutto passa ! 🙂

La scheda di sintesi:

Zona di produzione -> Islay  (Scozia)

Recensione su -> 10 Years Old

Prezzo -> 30 €

Presunte Calorie -> 230 Kcal/100ml

Varietà attualmente disponibili:

Aggiornamento 19/08/2011 ,  Laphroaig ha modificato il suo sito ed i link qui sopra non sono più validi.

Inoltre ha introdotto sul mercato le varietà 18 anni , 25 anni e Triple Wood per informazioni http://www.laphroaig.com/home.aspx

Commenti

I Commenti sono chiusi.