Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli

Col Sassoso 2012 Cavicchioli e Figli Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC
Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli
Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli

Che dire , la prima cosa che mi vien da dire con il Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli è …. adesso basta. No ma basta proprio , e se leggete il resto dell’articolo capirete perché.

No, non è colpa del Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli se dico basta, ma è la serie di disgrazie che ha colpito la mia amata Emilia Romagna , terremoti ed inondazioni…ma dove cavolo siamo ? Adesso basta , basta , basta.

Ok va bene è anche un pochino colpa nostra se il dissesto idrogeologico avanza , del resto lasciamo marcire i fiumi , disboschiamo e vabbeh…lasciamo perdere.

Compriamo però prodotti emiliani per sostenere l’economia locale , io oggi ho fatto il pieno di lambrusco , ne ho comprato davvero tanto. Forse troppo ma penso che non sarà difficile finirlo.

Se poi è buono come il Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli allora è facile svuotare la bottiglia.

Non è facile però stapparla , ha un tappo tradizionale , che esce a fatica e non fa botto.

Frizzante ma non troppo , rosso rubino profondo con orli violacei e poca schiuma violetta.

Profuma poco , ed ha un profumo da vino da tavola, insomma è vinoso e preannuncia il suo essere secco.

Infatti di dolcezza nel Col Sassoso 2012 Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC Cavicchioli e Figli non ve ne è traccia , è estremamente secco , non come il Vigna del Cristo ma poco ci manca.

Asciutto e con freschezza vibrante , senza bollicine a disturbare il palato , si beve con moderazione perché dimostra più alcool di quel che ha , ricorda ad un certo punto le marasche sotto spirito. Lungo retrogusto vinoso e fresco.

Servitelo in abbinamento ad un antipasto di salumi o ai primi piatti della cucina emiliana , quelli belli sugosi ed unti così lui può fare lo sgrassatore di palati, temperatura di servizio 10-12 gradi , lui ne ha undici e sta bene nel bicchiere da tavola. 

La scheda di sintesi:

Regione -> Emilia Romagna.

Zona -> Località Castelvetro , Modena.

Uvaggio -> Lambrusco Grasparossa 85% , Lambrusco Fontana e Malbo Gentile 15%

Gradazione -> 11% vol (Annata 2012)

Prezzo medio -> 8 € 75cl.

Presunte Calorie -> 75 Kcal/100ml