Abbinamento Sushi e Vino by FoodWineBeer

abbinamento-sushi-e-vino
Sushi e Vino
Abbinamento Sushi e Vino

Ieri sera ho di nuovo proposto l’abbinamento Sushi e Vino e devo dire che lo preferisco di gran lunga a quello più tradizionale con la birra.

Si certo, se la carta dei vini non promette bene è meglio andare sul sicuro con una buona Sapporo, ma al giorno d’oggi i ristoranti che servono sushi si tengono anche una buona cantina, tra bianchi e rosati, fermi e bolle.

Ed allora vediamo assieme gli abbinamenti, cercando per ogni tipo di sushi, il giusto prodotto.

Ebbene si, l’abbinamento Sushi e Vino sembra facile, ma per ogni tipo di sushi c’è il giusto prodotto.

Chiaramente se siete intenzionati ad assaggiare un pochino di tutto è difficile che durante la serata beviate differenti tipi di vino, a meno che non ve li facciate servire al calice con ogni portata, cosa che però non è sempre fattibile.

Ed allora di solito si sceglie una bottiglia che sia in grado di reggere per tutta la durata del pasto, quindi vediamo prima una carrellata degli abbinamenti ideali ed infine una proposta che può essere a “tutto pasto”.

Sashimi

A chi piace il Sashimi? Beh di sicuro agli stessi a cui piace il crudo di pesce in generale, e proprio come il crudo di pesce vuole in abbinamento un vino delicato ma aromatico.

Un vino fermo preferibilmente, ad esempio uno Chablis come questo.

Le sue note minerali ed erbacee allo stesso tempo, si legano con la natura semplice del pesce crudo, con la preghiera di non abbondare con le salse, basta un tocco di salsa di soia e wasabi.

Nigiri

Andiamo invece al Nigiri che aggiunge al pesce crudo il riso. Attenzione però poiché nella cottura del riso ci sono anche sale, zucchero ed aceto di riso che rischiano di sentirsi e di andare ad interagire con il vino.

Allora meglio optare per qualcosa di più deciso come una bolla rosa, magari un metodo classico proveniente dalla Franciacorta. Ne potrei citare tante, come questa o quest’altra, ma l’importante è che siano dei Brut.

Futomaki

Aumentiamo il sapore e passiamo al mondo dei Maki dove l’abbinamento Sushi e Vino si fa più interessante.

Infatti nei maki ovvero il sushi “arrotolato” c’è di tutto. Ci sono gli Uramaki che sono più delicati e possono avere gli stessi abbinamenti del Nigiri ed i Futomaki che sono più sostanziosi ma in genere hanno elementi equilibrati tra loro e poco riso, cosicché si possa godere assieme ad un bianco fermo strutturato come una Malvasia puntinata.

GunkanPoi arriva il bello, poiché ci sono gli Uramaki, ed anche i Gunkan ovvero le barchette, che sono pieni di ingredienti saporiti. Poi sulla scia degli Uramaki sono nati i California Roll, ed allora la fantasia non ha limiti.

Cosa bere quindi con questo tripudio di sapori che esplode tra salse e salsine, uova di pesce e pesce marinato? Ci sono due filosofie, che portano sempre alla bolla ed al suo effetto pulente.

C’è chi opta per un prosecco brut come questo e ne gode delle sue note fruttate, e chi invece preferisce l’effetto pulente e “devastante” di un TrentoDOC duro e puro con anni di affinamento su lieviti, come questo qui.

Di sicuro il palato rimarrà asciutto e pulito, e potete abbondare con le salse.

Ok, tutto bene ma… e se dovessimo scegliere una sola bottiglia, quale sarebbe l’abbinamento Sushi e Vino definitivo?

Io rimarrei sui metodo classico, e perché non uno champagne ?  Certo, allora andrebbe bene anche un Cava spagnolo, però noi siamo Italiani e quindi godiamoci una chicca come questa qui.

Commenti

  1. Pingback: Dizionario delle varie tipologie di Sushi - FoodWineBeer.it

I Commenti sono chiusi.