Progetto 2 Leone Conti Albana di Romagna DOCG 2009

Il Progetto 2 di Leone Conti è un Albana di Romagna DOCG con tante anime al suo interno. Annata 2009, sembra una matrioska di vini bianchi. Ho voluto fosse lui […]
Progetto 2 Leone Conti La Mia Albana di Romagna DOC 2009

Progetto 2 Leone Conti Albana di Romagna DOC 2009

Il Progetto 2 di Leone Conti è un Albana di Romagna DOCG con tante anime al suo interno.

Annata 2009, sembra una matrioska di vini bianchi.

Ho voluto fosse lui il vino numero 800 sul mio blog, perché per la cifra tonda voglio sempre un gran vino.

Ed il gran vino di questa volta è il Progetto 2 Leone Conti Albana di Romagna DOCG 2009.

Un Albana secco, che chiamare Albana secco è riduttivo. Infatti è un Albana ottenuto da uve con muffa nobile.

Dentro di lui c’è tutto. E come diceva Morgan quando era nei Bluvertigo “in ogni opera d’arte che si rispetti come minimo c’è tutto”.

Quindi è un opera d’arte.

Incominciamo dal colore, a prima vista il Progetto 2 sembra un orange wine, ma in realtà il suo colore è un giallo ambrato carico, in cui ci sono solo dei riflessi arancio.

Andiamo al profumo in un crescendo, di emozioni tra le quali arriva la sorpresa. Infatti si rimane sorpresi nel sentire le noti dolci che emergono da bicchiere, quasi come fosse un albana passita.

Ci ho trovato i fichi secchi, caramellati, l’albicocca e l’uva passa, assieme ad un fondo indecifrabile.

Continua il crescendo, poiché il culmine del Progetto 2 di Leone Conti è il gusto.

Bevetelo e ri-bevetelo, ma non direte mai che si tratti di Albana di Romagna DOCG secco.

Parte caldo e dolce ,i fichi tornano a farsi sentire ma poi svaniscono e diventa secco ed asciutto. Rimane un fondo di mandorla e poi ecco la sorpresa. Passa da secco ad acidulo e poi nel finale diventa addirittura aspro.

Questa sua complessità, o per meglio dire completezza lo rende particolarmente duttile negli abbinamenti.

Il produttore suggerisce formaggio o foie gras, ma per me il suo gusto lo avvicina molto ad alcuni complessi piatti di pesce.

Un branzino con formaggio di fossa e porcini. Ma devono essere per forza piatti complessi? No, anche ostriche ad esempio, al naturale. Crudi? Si, se poi ci metti anche i ricci di mare…

Che dire, visitate il sito del produttore per scoprire altre meraviglie, e ricordate che questo vino buonissimo ha 15 gradi e si sentono tutti. Servitelo a 14 gradi, 12 col pesce, in un calice ampio come quello dei vini rossi.

La scheda di sintesi:

Regione -> Emilia Romagna.

Zona -> Torre di Oriolo, Faenza (RA).

Uvaggio -> 100% Albana di Romagna.

Gradazione -> 15,0 % vol.(Annata 2009).

Prezzo medio -> 12,5 € 75cl. Non lasciatevelo sfuggire!!!

Presunte Calorie -> 85 Kcal/100ml

Vergari Samuele

About Vergari Samuele

http://www.foodwinebeer.it opinioni su Vini , Birre , Ristoranti e tanto altro !