Galassi Cagnina di Romagna DOC 2016

Con la Cagnina di Romagna DOC Galassi rinnovo il mio annuale appuntamento con questo tipo di vino, un rosso dolce, che non ho ancora capito se mi piace o meno. […]
Galassi Cagnina di Romagna DOC

Galassi Cagnina di Romagna DOC

Con la Cagnina di Romagna DOC Galassi rinnovo il mio annuale appuntamento con questo tipo di vino, un rosso dolce, che non ho ancora capito se mi piace o meno.

L’ho bevuto volentieri e non mi è dispiaciuto, ma lo relego solo ad alcune particolari occasioni.

E poi la Cagnina è come il ferro, che va battuto finché è caldo. Lei invece va bevuta appena prodotta.

Dal gruppo CEVICO arriva col brand Galassi questa Cagnina di Romagna DOC 2016, anche perché fosse stata la 2015 non sarebbe stata buona.

In fondo è come un novello, che è fatto con uve di Refosco localmente chiamate Terrano, e va consumato entro l’estate dell’anno successivo alla vendemmia.

Dai piedi delle colline romagnole, alla pigiatura ed all’imbottigliamento il passo è molto breve. E non ci sono passaggi nel mezzo, in pratica è mosto d’uva appena fermentato.

Insomma vendemmia a settembre e messa in commercio a Novembre. Di solito la bevo alla fiera di San Martino a Santarcangelo, questa volta l’ho bevuta a casa.

Piadina e salsiccia con cipolle, questa volta l’abbinamento ha retto. Si perché la Cagnina di Romagna DOC 2016 di Galassi non è troppo dolce.

Quindi castagne si, formaggi molli anche (ricordate la piadina stracchino e rucola), ma anche salsiccia o cotechino e lenticchie.

Perché sebbene il suo colore sia il classico rosso violaceo, ed il profumo sia quello del mosto d’uva misto confettura di ciliegie, questa interpretazione alla Galassi ha un gusto più fresco ed asciutto rispetto ad altri limitando il dolce ad una sensazione iniziale e ad un ritorno nel retrogusto.

Insomma, i vini rossi fermi e dolci non saranno poi così entusiasmanti ma qualche volta ci stanno, se poi avete tra le mani ciambella e crostata, ancora meglio.

Servitelo a 12 gradi in un bicchiere da tavola o in un calice piccolo, è talmente leggero con i suoi 8,5 gradi che sembra succo di frutta.

La scheda di sintesi: 

Regione -> Emilia Romagna

Zona -> Zona DOC della Cagnina di Romagna.

Uvaggio -> 100% Cagnina (Terrano).

Gradazione -> 8,5% (Annata 2016)

Prezzo medio -> 4,5 euro 75cl.

Presunte Calorie -> 75 Kcal/100ml

Vergari Samuele

About Vergari Samuele

http://www.foodwinebeer.it opinioni su Vini , Birre , Ristoranti e tanto altro !