Berlucchi a Vinitaly presenta Nature 2010 !

Berlucchi a Vinitaly con la nuova annata di Nature 2010 e la fiera vista con gli occhi del sommelier. A Verona l’anteprima di ’61 Nature 2010, vino del futuro in […]

Berlucchi a Vinitaly con la nuova annata di Nature 2010 e la fiera vista con gli occhi del sommelier.

A Verona l’anteprima di ’61 Nature 2010, vino del futuro in Franciacorta, e un’inedita digital experience.

 

Borgonato, 4 aprile 2017 – Berlucchi presenterà a Vinitaly la nuova annata di ’61 Nature 2010, l’ultimo nato della casa franciacortina. Si tratta della vendemmia 2010, annata “fresca” da cui arrivano basi Franciacorta particolarmente eleganti e longeve.

Cuvée di Chardonnay (80%) e Pinot Nero (20%) le cui uve arrivano da vigneti di proprietà oggi interamente biologici, con rese in mosto limitatissime (3.300 bottiglie per ettaro). Questo Nature 2010 ha giovato di oltre 5 anni di affinamento nelle cantine storiche.

Nella flûte (ma io preferisco il calice medio ampio), unisce la carnosità della varietà a bacca bianca alla mineralità del Pinot Nero. La sintesi delle due varietà è un Millesimato espressivo e complesso al naso, teso e persistente al palato: un piccolo capolavoro di “equilibrio dinamico”.

Nature è un “Brut Nature”, o Pas Dosé: totalmente privo di sciroppo di dosaggio. Secondo Arturo Ziliani, enologo e AD Berlucchi, la tipologia dà risultati molto interessanti in Franciacorta. “Il cambiamento climatico ha avvantaggiato i suoli freschi della Franciacorta: le uve maturano meglio e possiamo creare vini di grande pregio senza ricorrere al dosaggio. Credo che il futuro della Franciacorta sia non dosato”.

Il Franciacorta sarà servito allo stand Berlucchi (Palaexpo Lombardia, area Franciacorta, B-C 15) in abbinamento ai finger food di due titolati chef JRE vicentini: Alberto Basso del Ristorante 3Quarti di Grancona (domenica 9) e Renato Rizzardi della Locanda di Piero a Montecchio Precalcino (lunedì 10).

Oltre ad appagare i sensi, Berlucchi mostrerà in fiera il suo lato più social.

Particolarmente attiva sul web, con 109mila fan Facebook e oltre 8mila follower Twitter, canale in cui è il primo account verificato nel mondo del vino italiano, l’azienda sperimenterà a Vinitaly una nuova digital experience: un sommelier allo stand indosserà una videocamera, che riprenderà il suo speciale punto di vista durante l’intera giornata, per vivere l’evento con i suoi occhi. L’esperimento sarà documentato sui social media della casa franciacortina.

Vergari Samuele

About Vergari Samuele

http://www.foodwinebeer.it opinioni su Vini , Birre , Ristoranti e tanto altro !